Ottobre freddo e umido.

 

Già, umido perchè anche in ottobre le piogge hanno scarseggiato (circa 40mm nei primi giorni del mese, poi più nulla), e i terreni sono rimasti abbastanza asciutti da permettere di seminare senza problemi.

Così ho potuto seminare vari piccoli appezzamenti di cereali, ma anche 1000mq di favino divine e 100mq di lenticchia gaia più il favino vesuvio su metà dell'area ex kuroda, e l'ho fatto nei primi 4 giorni del mese, e negli ultimi 4. Tra i cereali ho riseminato circa 1000mq di orzo rondo con seme di Antonio, ed anche 400mq di Saragolla Turchesco autoriprodotto.

Il giorno 12 ho finito di falciare e poi trebbiato l'ultimo Lingalad (Lino bruno) ancora in campo, mentre lo scarsamente produttivo, poco rustico e molto minuto Lino dorato Orival, a Lavacello è stato consumato da erbivori e volatili. Ho tentato anche una semina autunnale di Orival, per vedere se viene meglio, ma credo non sia nato bene.

Col terreno asciutto ho approfittato per smuovere la terra col ripper negli appezzamenti dove potrei andare a mettere le patate nell'anno nuovo, mentre con l'erpice a scodelle, ho ripassato gli appezzamenti vecchi di monococco per fare ristoppi.

La raccolta del girasole non è andata come avrei voluto, le piante in realtà non seccano con la bella stagione, ma finiscono il loro ciclo col freddo e la pioggia, per cui è impossibile raccogliere le calatidi integre e secche con tempo asciutto perchè i volatili ne fanno man bassa quotidianamente. I consumatori erano soprattutto stormi di fringuelli maschi. A Lavacello ho raccolto manualmente le calatidi anche se ancora umide poi ho subito seminato il monococco, nella parte nordest bassa, ma non ho completato il lavoro.

Il giorno 14 la minima è scesa fino a 3°C condannando definitivamente alla peronospora una gran quantità di pomodori e chiudendo definitivamente la debole produzione di zucchine e cucuzze ancora presente.

Col terreno asciutto a fine mese ho fatto tutti i solchi per benino, e questo non succede tutti gli anni.

Nella terza decade c'è stata una prima buttata debole su alcune ruote di Geotropa presenti in Toccana e MZ: purtroppo me ne sono accorto un mese dopo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Novembre nella norma.

Luglio al caldo in compagnia degli istrici.